FERRARI TORNA IN SBK CON DUCATI PER L’ULTIMO WEEKEND DELLA STAGIONE

FERRARI TORNA IN SBK CON DUCATI PER L’ULTIMO WEEKEND DELLA STAGIONE

Matteo Ferrari, fresco Vice Campione della MotoE, salirà sulla Ducati Panigale V4 R del Barni Racing Team, per l’ultimo round del Campionato Mondiale Superbike in programma sul circuito di Estoril (in Portogallo) il prossimo weekend.

Ferrari ha già debuttato con una Ducati nel WorldSBK nel round di Teruel (sul circuito di Aragón, in Spagna) conquistando la P14 sia in Gara 1 che in Gara 2 e, conosce già i 4182 metri del circuito portoghese. Nel 2019 infatti ci ha corso in sella alla Moto2 nel FIM CEV Repsol (Campionato Spagnolo)

Per il pilota di Rimini, che avrà il numero #71 sulla carena, sarà un’ottima opportunità per continuare il suo percorso di crescita come pilota professionale nella classe regina delle derivate di serie a livello mondiale.

 

La parola a Matteo Ferrari, pilota del Barni Racing Team nel 2018 nel CIV, anno in cui si giocò il titolo tricolore battagliando con il compagno di squadra Michele Pirro:

Sono molto contento di correre nel mondiale Superbike con il Barni Racing Team. Dopo la bella stagione del 2018 nel CIV ho sempre tenuto la tuta pronta per la SBK e, quale miglior occasione se non quest’ultima gara? Estoril è una pista dove ho corso l’anno scorso nel CEV Moto2 quindi ho un’esperienza abbastanza recente. Sarà importante entrare subito in sintonia con la squadra e riprendere gli automatismi con la Superbike. Sono convinto che possiamo fare bene e l’obiettivo è migliorare i risultati che ho ottenuto al mio esordio ad Aragon. Vengo da un weekend tosto dove mi sono giocato il titolo in MotoE, ma ho ancora voglia di mettermi in gioco con l’approccio di sempre: testa bassa e lavorare.