INCIDENTE DI GARA ALLA CURVA 6

INCIDENTE DI GARA ALLA CURVA 6

Forte del secondo tempo in qualifica, il Campione in carica, parte bene e si gioca come di consuetudine le posizioni di testa. A due giri dal termine il ritorno di Granado, principale sfidante al titolo, e un tentativo azzardato di sorpasso mandano Matteo sulla ghiaia e con lui proprio il brasiliano che viene toccato al posteriore.

Al termine della gara anche una penalità per l’italiano che a Misano perderà tre posizioni sulla griglia di partenza.

Matteo, in attesa del doppio appuntamento casalingo di Misano tra un mese e mezzo circa, occupa ora la sesta posizione in classifica generale con 21 lunghezze di distacco da Aegerter.

 

La parola a Matteo (1’48.425):

Sono molto dispiaciuto soprattutto perchè ora siamo lontani in classifica. Ci ho provato per recuperare posizioni ma purtroppo ho colpito un pilota davanti a me, senza quel contatto probabilmente avrei potuto salvare la caduta, ma non è andata così.

Ora testa bassa, lavoriamo e sono sicuro che possiamo ancora ribaltare la situazione del Campionato nei prossimi appuntamenti.