FERRARI IN SECONDA FILA AL GP DI GERMANIA

FERRARI IN SECONDA FILA AL GP DI GERMANIA

La E-Pole della neonata MotoE World Cup ha giocato oggi tra il passato e il futuro sul tracciato del Sachsenring. Sulle orme del vecchio formato superpole della Superbike e con i primi prototipi elettrici targati Energica, il Team Trentino Gresini MotoE è sceso in pista per giocarsi la prima griglia della stagione.

Un giro lanciato per ciascun pilota nel formato E-Pole che Ferrari ha sfruttato a dovere.

Matteo Ferrari, primo pilota in pista a rompere la barriera del 1’29: il suo 1’28.79 gli apre le porte della seconda fila e domenica il numero 11 potrà giocarsi le posizioni di vertice forte di un gran passo gara.

INTERVIEW

Sono molto contento. Volevo migliorare quanto fatto ieri e con un giro secco non ero sicuro di poterci riuscire. Sono migliorato 8 decimi, sicuramente c’è da lavorare perchè Tuuli ha fatto un giro straordinario, però siamo a 3-4 decimi dai migliori e domani in gara possiamo dire la nostra.

Abbiamo un buon passo di gara, e partire dalla sesta piazza sarà ovviamente un vantaggio.

No Comments

Post A Comment